1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro: nuovo minimo storico contro il franco svizzero a 1,3377

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Euro ai minimi storici contro franco svizzero. Poco fa il cross eur/chf ha toccato un nuovo minimo storico a 1,3377, ed il questo momento per acquistare un euro sono necessari 1,3384 franchi. La moneta elvetica è spinta al rialzo dalle dichiarazioni di Jean-Pierre Danthine, membro del board della Swiss National Bank, secondo il quale la deflazione non rappresenta più un pericolo per l’economia svizzera.

Danthine ha inoltre affermato che sorprendentemente l’export negli ultimi mesi ha tenuto a dispetto della forza della valuta, che ha beneficiato dei ritorni dell’avversione al rischio. Il franco svizzero guadagna un punto e mezzo percentuale contro dollaro, con l’usd/chf a 1,0847, e mostra i muscoli anche contro yen, con l’incrocio chf/jpy che sale di quasi l’1,4% a 82,360.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, mercoledì in asta Bot per 6,75 miliardi

Nell’asta in calendario il prossimo 28 giugno saranno collocati Buoni ordinari del tesoro con scadenza semestrale per 6,75 miliardi. Il 30 giugno scadranno Bot a sei mesi per 6,5 miliardi.

MERCATI

Segno meno per i listini europei

Chiusura all’insegna della prudenza per le borse europee, alle prese con la debolezza del comparto energetico e con indicazioni macro contrastanti arrivate dalla Germania. Il Ftse100 ha terminato l’ultima seduta della settimana con un calo dello 0,2%…

Strategie di investimento

I gestori preferiscono l’azionario europeo a Wall Street. Il report di Bank of America

Euro ai minimi storici contro franco svizzero. Poco fa il cross eur/chf ha toccato un nuovo minimo storico a 1,3377, ed il questo momento per acquistare un euro sono necessari 1,3384 franchi. La moneta elvetica è spinta al rialzo dalle dichiarazioni di Jean-Pierre Danthine, membro del board della Swiss National Bank, secondo il quale la […]

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Italia: ancora indietro sui tempi di pagamento della Pa

L’Italia continua a portare la maglia nera nella classifica dei tempi effettivi di pagamento da parte della Pubblica amministrazione (Pa). Secondo l’ultimo rapporto di Intrum Iustitia, le imprese italiane pagano a 52 giorni contro 37 della media euro…