Euro/$: Mps Finance, la differenza la faranno i toni di Trichet

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 03/08/2006 - 11:33
In un contesto in cui in modo pressochè unanime gli operatori si attendono per oggi un ennesimo rialzo dei tassi d'interesse da parte della Bce, il cross euro dollaro sarà condizionato dalle sfumature che verranno colte nel messaggio che leggerà il presidente Trichet. E' quanto prevedono gli analisti di Mps Finance nella loro nota giornaliera, chiarendo che "laddove i toni di Trichet dovessero essere più morbidi, potrebbe in parte rientrare l'attesa di tassi al 3,5% per fine anno". Una svolta secondo gli analisti senesi destinata a farsi sentire sul mercato più che la decisione sui tassi stessa e che "potrebbe comportare prese di profitto sull'euro, che potrebbero portare il cross fino al supporto rilevante di 1,265".
COMMENTA LA NOTIZIA