1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro in recupero dai minimi a 7 mesi dopo uscita Pmi eurozona, debole la sterlina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’euro che tenta di risalire la china sui mercati valutari dopo la debolezza delle ultime settimane. La moneta unica europea ha chiuso la scorsa ottava sui minimi dallo scorso giugno sotto quota 1,39 dollari. Oggi il cross euro/dollaro risulta in rialzo a 1,3905 dollari, in ascesa anche il cross euro/sterlina a 0,8756. Venerdì il dollaro aveva accelerato al rialzo a seguito del balzo oltre le attese del pil statunitense nel quarto trimestre (+5,7% rispetto al +4,5% atteso). Euro che ha accelerato leggermente dopo l’uscita dell’indice Pmi manifatturiero a gennaio salito oltre le attese a 52,4 punti. Si tratta della lettura finale. La prima lettura era stata 52 punti.