Euro in discesa, i trader vedono 1,15 dollari

Inviato da Redazione il Mar, 21/06/2005 - 10:28
Sul mercato dei cambi la moneta unica europea appare nuovamente sotto pressione. Un euro vael 1,2107 dollari, in ribasso dello 0,39%. Dalle sale operative i trader appaiono convinti che la moneta unica europea possa scivolare sotto la soglia di 1,20 dollari (fino a 1,15 dollari), a causa del timore che la Banca centrale europea si trovi costretta a tagliare i tassi d'interesse in Europa per la crescente pressione del prezzo del petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA