1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro in ascesa sul dollaro, Abn Amro non vede speculatori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tasso di cambio euro/dollaro si muove in ascesa di un deciso 0,96%, posizionandosi a 1,2189. Come mettono in evidenza gli analisti di Abn Amro, il cross euro/dollaro nella seduta di ieri ha toccato i massimi delle ultime due settimane a 1,2180, prima di ritracciare lievemente, ma questa settimana il movimento in avanti ha avuto luogo in condizioni di scarsa liquidità, con gli speculatori non particolarmente attivi. Dietro la risalita della moneta unica europea dovrebbero infatti celarsi acquirenti non speculatori, come ad esempio le banche centrali. Per quanto concerne il possibile andamento odierno del tasso di cambio, gli esperti di Bnl Wholesale and International Banking fanno sapere che “Si sono aperti gli spazi per un’estensione dei recuperi verso le resistenze a 1,2170 e a 1,22. Rimangono confinati sotto 1,1880 rinnovati segnali di debolezza per la divisa unica verso un test dei minimi del 2004 a 1,1760”.