1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Euro di nuovo rimandato all’esame di quota 1.343 contro il dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un nuovo tentativo di attacco portato dall’euro oggi contro la resistenza di area 1,343 sembra essere destinato al fallimento. L’ostacolo, sia statico che dinamico (a 1,34 transita la media mobile a 55 giorni) se superato con decisione proporrebbe un target a 1,38 euro con step intermedio a 1,36. Lo scenario di breve periodo è impostato al rialzo. Il cambio euro/dollaro è sostenuto, dalla fine dello scorso anno, da una ripida trendline ascendente attualmente transitante a 1,3310. Al ribasso, sotto tale trendline, primo supporto in area 1,32/1,318 dove transita anche la media mobile a 14 giorni. Solo la rottura di quest’ultimo livello offrirebbe al mercato un segnale di ritorno della debolezza sulla valuta unica. Per operare al rialzo, possibile inserire ordini di acqisto a 1,336 con primo target a 1,36 e stop loss a 1,32.