1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro buca al ribasso quota 1,14, crisi turca scatena acquisti sullo yen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercato valutario in fermento complice l’aggravarsi della crisi turca. Il nuovo tonfo della lira sui mercati asiatici ha spinto gli acquisti sulle valute rifugio con lo yen che avanza contro tutte le altre principali valute (USD/JPY -0,42%).

Si conferma nei primi scambi di oggi la debolezza dell’euro scivolato sotto 1,14 (minimo intratay a 1,1365). L’euro venerdì aveva scontato le indiscrezioni dell’FT, secondo cui la Bce sarebbe preoccupata per l’esposizione delle banche europee verso la Turchia. A peggiorare la situazione venerdì è stato il tweet di Donald Trump, che ha reso nota l’intenzione di raddoppiare i dazi doganali sui metalli che gli Usa importano dalla Turchia.

Oggi la lira era arrivata a cedere un ulteriore 11% per poi recuperare. Il ministro delle Finanze Berat Albayrak ha detto che il governo ha elaborato un piano di azione economica per alleviare le preoccupazioni degli investitori.