1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Euro avvicina minimi annui a 1,15 $, timori trade war spingono verso valute rifugio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Minimo intraday a 1,1531 per il cambio tra euro e dollaro, livello più basso da inizio mese e vicinissimo ai minimi annui toccati a fine maggio a quota 1,151. A guidare i movimenti sul forex è l’escalation di tensioni sul fronte dazi che alimenta gli acquisti sulle valute rifugio. Lo yen in particolare è balzato ai massimi a una setitman sul dollaro con cross usd/jpy tornato sotto quota 110.

Il presidente americano Donald Trump che a minacciato di imporre ulteriori nuovi dazi del 10% su prodotti importati dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari.

Oggi intanto il presidente della Bce, Mario Draghi, intervenendo al Forum di Sintra, ha cercato di tranquillizzare i mercati. In caso di shock che mettessero in pericolo l’Eurozona, la Bce sarebbe pronta a estendere il suo piano di Quantitative easing e a rimandare anche il rialzo dei tassi di interesse.