Euro aggiorna massimi dal 2008 rispetto allo yen

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 09/12/2013 - 16:27
Euro in rafforzamento su dollaro e yen a inizio ottava. Spicca soprattutto il nuovo picco a oltre 5 anni toccato questa mattina dal cross euro/yen arrivato fino a 141,57 yen, livello che non vedeva dall'ottobre 2008. da inizio anno la divisa unica europea si è apprezzata di quasi il 27% rispetto allo yen. La divisa nipponica mostra una debolezza pronunciata rispetto alle altre principali valute riportandosi nei pressi dei minimi da maggio rispetto al dollaro toccati settimana scorsa. A dettare il ritmo dello yen è stata anche la revisione al ribasso del Pil nipponico (+1,1% annualizzato nel terzo trimestre dal +1,9% della precedente lettura) che aumenta le aspettative di un maggiore allentamento quantitativo da parte della Bank of Japan nei prossimi mesi. La BoJ si riunirà settimana prossima (17 dicembre).

L'euro avanza anche nei confronti del dollaro con cross di slancio sopra quota 1,37 dollari, livello che non vedeva da fine ottobre. Dopo un primo apprezzamento venerdì scorso a seguito dei dati sul mercato del lavoro Usa migliori delle attese, il dollaro è tornato a scendere indicando una view ancora prudente del mercato circa le prossime mosse della Federal Reserve. "Il dollaro in discesa si può interpretare come aspettative circa un tapering rimandato al 2014, almeno così ci dicono i prezzi", rimarca Matteo Paganini, Chief Analyst del DailyFX/FXCM che vede al 20% le probabilità di assistere ad una riduzione degli acquisti già nel mese di dicembre, con una forchetta che va da 5 a 15 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA