1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Euforia in Borsa: il piano Ue spinge Piazza Affari, Ftse Mib in rialzo del 5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee promuovono il piano di azione delineato ieri dai leader del Vecchio continente.


Sulle piazze finanziarie prevale un clima euforico, con l’indice Ftse Mib di Milano che attorno alle 13.00 ha raggiunto un massimo di giornata in rialzo del 4,9% a 16.850 punti. Tra gli altri listini europei, gli acquisti premiano soprattutto il Cac40 di Parigi, in rialzo di oltre 5 punti percentuali, seguito dal Dax tedesco, in progresso di circa il 4,5 per cento.

A tirare la volata sono i titoli finanziari, con lo Stoxx Banks, in rialzo del 7,39% e lo Stoxx sugli assicurativi che avanza del 6,4 per cento.


A Milano i rialzi del comparto bancario sono guidati da un terzetto formato da Intesa Sanpaolo, Unicredit e Mediolanum tutte in rialzo di oltre l’8 per cento. I segni più sono però diffusi su tutto il listino (con l’eccezione di Lottomatica). Rialzi sopra il 5% interessano anche Azimut, Fiat, Fiat Industrial, Mediaset, Exor, Generali, Saipem, Tenaris, Pirelli e Mps. 


La spinta propulsiva segue l’esito del vertice Ue di ieri sera, dal quale sono emersi un accordo sul rafforzamento del fondo Salva Stati, l’Efsf, un’intesa sulla ricapitalizzazione delle banche europee e un piano per la ristrutturazione del debito pubblico della Grecia.


L’Italia beneficia anche dell’ok da parte dell’Eurogruppo al programma di riforme presentato ieri sera dal governo.