Estra: collocato mini bond da 50 mln, Popolare di Vicenza arranger e lead manager dell'operazione

Inviato da Luca Fiore il Lun, 14/07/2014 - 11:43
Estra ha annunciato il collocamento di un prestito obbligazionario da 50 milioni di euro ("Estra Spa 5.00% 07/2019"). Banca Popolare di Vicenza ha agito in qualità di arranger e lead manager per l'Italia mentre Kng Securities si è occupata del collocamento sui mercati esteri. Il prestito obbligazionario di Estra prevede un tasso fisso del 5%, una durata di 5 anni e scadenza nel 2019. Causa l'interesse degli operatori l'ammontare dell'emissione è stato portato dai 30 milioni di euro previsti a 50 milioni.

"Gli investitori che hanno aderito all'offerta di mini bond comprendono asset manager inglesi e francesi e primarie realtà del wealth management internazionale", si legge nella nota della multiutility. "In Italia il collocamento ha attirato l'attenzione di assicurazioni e dei neo costituiti fondi di credito che investono in obbligazioni emesse da PMI italiane".

I mini bond sono obbligazioni, definite "mini" perché emesse da piccole e medie imprese.
COMMENTA LA NOTIZIA