Estee Lauder: nel II trim. Eps adj. a 1,16 dollari, oltre le attese

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 05/02/2013 - 15:59
Quotazione: ESTEE LAUDER
Utili trimestrali in crescita per Estee Lauder. Il gruppo statunitense dei cosmetici ha archiviato il secondo trimestre con utili in salita del 13% a 447,5 milioni di dollari, ossia 1,13 dollari, contro i 396,7 milioni, ossia un dollaro per azione, di un anno prima. Escluse le poste non ricorrenti i profitti si sono attestati a 1,16 dollari contro i 1,05 dollari pronosticati dal mercato. Le vendite trimestrali sono salite del 7% a 2,93 miliardi di dollari. La società ha rivisto la rialzo la guidance per il 2013: ora si attende profitti annuali compresi tra 2,51 e 2,59 dollari (stima precedente tra 2,47-2,56 dollari per azione). Dopo i conti trimestrali il titolo Estee Lauder balza del 5,4% a Wall Street.
COMMENTA LA NOTIZIA