Estée Lauder: la trimestrale batte le attese, alzata guidance sul 2011

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 05/05/2011 - 14:27
Quotazione: ESTEE LAUDER
Conti sopra le attese per Estée Lauder Companies. La società Usa dei cosmetici ha archiviato il terzo trimestre dell'esercizio fiscale 2011 con un utile netto di 124,7 milioni di dollari, ossia 0,62 dollari per azione, in rialzo rispetto ai 57,5 milioni, ossia 0,28 dollari per azione, dello stesso periodo del 2010. Su base adjusted l'Eps è salito a 0,71 dollari, oltre le attese degli analisti pari a 0,57 dollari. Meglio delle stime anche le vendite che sono aumentate del 16% a 2,17 miliardi (consensus 2,05 miliardi). "Il recente disastro in Giappone non ha avuto nessun impatto sul trimestre chiuso lo scorso 31 marzo", si legge nella nota odierna. Tuttavia, il gruppo stima un impatto negativo dello 0,5% sulle vendite dell'intero anno. Nonostante ciò, Estée Lauder ha rivisto al rialzo la guidance: per il 2011 le vendite sono attese in crescita del 10-11% (e non più dell'8-10%) mentre l'utile per azione adjusted dovrebbe attestarsi a 3,55-3,65 dollari anzichè a 3,40-3,60 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA