Esselunga, arriva una lunga carrellata di pretendenti

Inviato da Redazione il Mar, 28/12/2004 - 10:55
E' lunga la carrellata di pretendenti per Esselunga. Secondo indiscrezioni di stampa, prima di Natale sarebbero continuate le discussioni tra i diversi soggetti interessati a mettere le mani sulla catena di supermercati di proprietà di Bernardo Caprotti. Finita nel cassetto la cessione al colosso americano Wal Mart, sul tavolo di Caprotti ci sarebbero le mire degli inglesi di Tesco e una cordata di soggetti finanziari e industriali italiani, che starebbe nascendo sotto la regia di Banca Intesa. Del team potrebbero far parte il fondo Clessidra, Investitori Associati e un socio industriale, Le Coop. Questo progetto, spiegano le fonti di stampa, sarebbe allo studio da parte dell'advisor Unipol Merchant e si potrebbe assistere anche all'ingresso in campo della Operae dell'immobiliarista Vittorio Casale. Le Coop avrebbe contattato a loro volta Mario Resca, commissario straordinario di Cirio. Insomma Esselunga è un boccone che fa gola a molti. Ogni trattativa sarebbe in fase preliminare e non si escludono di colpi di scena.
COMMENTA LA NOTIZIA