Esprinet, rotte le resistenze a 3,84 euro ha nuove possibilità di rimbalzo

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 14/07/2011 - 12:03
Quotazione: ESPRINET
Ottima intonazione oggi in Borsa per Esprinet che al giro di boa della seduta odierna si segnala come uno dei migliori titoli a Piazza Affari. Le azioni della società di Nova milanese beneficiano a livello tecnico dell'accelerazione sopra le resistenze statiche di breve poste a 3,84 euro. Considerando che i minimi di area 3,60 euro registrati nel corso di questa ottava hanno raggiunto un solido livello di supporto ereditato a livello grafico dal giugno 2009, un rimbalzo è dunque più che plausibile specie se si considera il down trend che contraddistingue le quotazioni dallo scorso 6 maggio. A scatenare le vendite fu in quell'occasione la violazione della trendline ascendente di breve ottenuta con i minimi del 20 dicembre 2010 e del 31 gennaio 2011. Pur non avendo ancora raggiunto il target ribassista del doppio massimo costruito a cavallo tra il 15 giugno e l'8 luglio, l'obiettivo della figura è a 3,32 euro, un pull back della base inferiore del double top non appare improbabile. Partendo da questo presupposto acquisti a 3,755 euro prevedono lo stop al cedimento dei 3,55 euro mentre hanno come target 4,13 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA