Esprinet: nominato nuovo cda, buyback per un massimo del 10% del capitale

Inviato da Redazione il Gio, 27/04/2006 - 10:49
Quotazione: ESPRINET
L'assemblea degli azionisti di Esprinet ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione che sarà composta da 9 membri e rimarrà in carica per il triennio 2006-08. Si tratta di Francesco Monti (Presidente), Maurizio Rota (Vice Presidente), Alessandro Cattani (Amministratore Delegato)
Giuseppe Calì, Matteo Restelli, Paolo Stefanelli, Paolo Vantellini (indipendente), Angelo Miglietta (indipendente), Roberto Tasca (indipendente). L'Assemblea ha nominato in qualità di sindaci effettivi, per il triennio 2006/08, Maurizio Dallocchio (Presidente), Mario Conti ed Emanuele Calcaterra. Poi l'Assemblea ha conferito l'incarico triennale di revisione del bilancio per il periodo 2006-08 a PricewaterhouseCoopers S.p.A ed ha autorizzato l'acquisto e la disposizione di azioni proprie per la durata di 18 mesi e per un massimo di 4.940.434 azioni ordinarie Esprinet - pari al 10% del capitale sociale - del valore nominale di 0,15 euro cadauna. In sede straordinaria, l'assemblea ha autorizzato l'aumento di capitale sociale, in una o più soluzioni fino a tutto il 30 giugno 2008, mediante emissione di massimo n. 1.500.000 azioni ordinarie da 0,15 euro nominali ciascuna. Tale aumento di capitale è funzionale a futuri eventuali nuovi piani di incentivazione azionaria (Piani di "stock options"), da destinarsi a favore di dipendenti, dirigenti, ed amministratori della Società e delle sue controllate.
COMMENTA LA NOTIZIA