Esprinet in caduta libera in Borsa dopo taglio tp da Citi

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 10/01/2008 - 10:15
Seduta tinta di rosso per Esprinet a Piazza Affari. Sul listino milanese il titolo della società attiva nella distribuzione all'ingrosso di informatica ed elettronica di consumo in Italia e in Spagna cede poco meno di cinque punti percentuali (-4,76% a 6,98 euro per azione) complice la bocciatura giunta oggi dagli analisti di Citigroup. Il broker americano ha deciso di tagliare il target price sulla società italiana portandolo da 10,7 a 7,9 euro e confermando la raccomandazione "hold" (tenere in portafoglio). Le evidenti difficoltà macroeconomiche attuali, la caduta degli investimenti nel settore tecnologico e clienti sempre più riluttanti nello spendere: sono queste le principali motivazioni che hanno spinto gli esperti della banca d'affari a stelle e strisce a rivedere al ribasso il prezzo obiettivo di Esprinet.
COMMENTA LA NOTIZIA