1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

L’Espresso rimane inchiodato in coda all’S&P/Mib

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La giornata positiva di Piazza Affari non contagia il titolo L’Espresso che continua a pagare dazio, -2,69% a 4,24 euro. In questi giorni il titolo è stato colpito da una pesante lettera spinta da attese negative per la III trimestrale in uscita il prossimo 20 ottobre. Andrea Balloni, analista di Rasbank, reputa priva di fondamento la notizia relativa al lancio di un profit warning da parte del gruppo L’Espresso, “sia per il buon andamento degli allegati lanciati nel corso delle ultime settimane, sia per un mercato pubblicitario che complessivamente fino a luglio evidenziava una crescita per la carta stampata del 3.1%”. Per Balloni risulta più probabile che a deprime il titolo sia stato uno switch da parte dei fondi dal titolo azionario al bond recentemente emesso. Rasbank ha reiterato pertanto il giudizio buy sul titolo con target price a 5,83 euro. Da ricordare che oggi la società ha precisato che i piani aziendali non prevedono accordi, né azionari né gestionali, con il Gruppo Parenzo, ribadendo l’infondatezza delle voci circa la possibilità dell’acquisizione di Rete A.