Esportazioni, il made in Italy piace all'estero

Inviato da Redazione il Lun, 25/02/2008 - 08:33
I prodotti italiani sono sempre più venduti all'estero, ma le importazioni di gas e petrolio spingono verso il basso la bilancia commerciale con i Paesi extra europei. Secondo i dati diffusi dall'Istat nel mese di gennaio la differenza tra importazioni ed esportazioni ha fatto registrare un saldo 'rosso' di 4.361 milioni di euro rispetto allo stesso periodo di un anno fa: è il dato peggiore registrato dal 1999. Se però si escludono la spesa per i minerali energetici il saldo sarebbe positivo. Questo significa che al netto della spesa per l'energia l'interscambio è in attivo di 971 milioni di euro. Grazie al made in Italy. Lo conferma il fatto che a gennaio le esportazioni sono cresciute verso i Paesi extra-Ue di circa il 18,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA