Escursione sotto i 20mila punti per il Ftse Mib, deboli energetici e finanziari

Inviato da Redazione il Lun, 15/06/2009 - 09:55
Accelerazione al ribasso per gli indici milanesi. A quasi un'ora dall'avvio l'indice Ftse Mib cede l'1,63% a quota 20.051 punti dopo aver toccato un minimo a quota 19.947,35. In affanno il comparto energetico (-2,20% Saipem, -2,10% Tenaris e -1,44% Eni). Vendite diffuse anche sui finanziari con Intesa e Generali che cedono oltre il 2%.
COMMENTA LA NOTIZIA