Escondida: accordo tra le parti negoziali, minatori al voto

Inviato da Jacopo Dettoni il Gio, 31/08/2006 - 16:02
Sembra sia sul punto di volgere al termine lo sciopero che paralizza da 25 giorni Escondida, la più grande miniera al mondo di rame. Stando a quanto annunciato dal rappresentante del sindacato, Pedro Marin, si sarebbe trovato un accordo su un ritocco del 5% del salario reale, al quale si andrebbe ad aggiungere un buono straordinario di 9 milioni di pesos (circa 13.000 euro). L'ultima parola spetta ora ai minatori, chiamati in queste ore a decidere se accettare o meno l'accordo proposto.
COMMENTA LA NOTIZIA