1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Esaote: Castellano presidente con Landi al timone, in Borsa entro tre anni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La nuova Esaote è operativa dal primo marzo. L’assemblea della società, che il gruppo Bracco ha ceduto il 21 gennaio scorso a una cordata capitanata da Intesa, ha completato ieri l’integrazione del cda che vede i due manager e azionisti di minoranza, Carlo Castellano e Fabrizio Landi, rispettivamente nel ruolo di presidente e amministratore delegato-direttore generale. “la nuova struttura dell’azionariato vede oltre 90 manager italiani e stranieri ai quali fa capo una quota del 6,3% mentre il 93,7% è detenuto da Banca Intesa, Imi Investimenti, Equinox, Mps e Carige”, ha spiegato Castellano. La quotazione è prevista entro 3 anni.