1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ericsson, avanti con piano licenziamenti: venerdì sciopero lavoratori e proteste a consolato svedese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Venerdì 28 luglio i lavoratori italiani di Ericsson hanno indetto uno sciopero nazionale che riguarderà anche le sedi di Roma e Genova. Secondo quanto risulta alla nostra redazione, nella mattinata di venerdì è prevista una manifestazione sindacale dei lavoratori davanti alla sede milanese del consolato svedese.

Recentemente l’azienda svedese ha varato un piano da 350 licenziamenti per snellire la struttura organizzativa. Tale piano avrebbe preso il via già questo lunedì ed ha scatenato non poche polemiche in riferimento alle modalità con cui i licenziamenti sarebbero stati comunicati ai dipendenti coinvolti.

Ad oggi le lettere di licenziamento arrivate sono 44, ma i sindacati temono che non sia ancora finita, anche perchè si tratta della quattordicesima procedura di riduzione del personale avviata dalla società svedese negli ultimi dieci anni.