Erg: Unicredit entra nell'azionariato di Erg Renew

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 19/12/2013 - 16:58
Quotazione: ERG
Erg ha sottoscritto oggi con Unicredit un accordo che prevede l'ingresso dell'istituto bancario nell'azionariato di Erg Renew attraverso l'acquisizione di una quota di minoranza pari al 7,14% del capitale sociale, mediante un aumento di capitale riservato, per un controvalore di 50 milioni di euro. E' quanto si legge in una nota.. A Unicredit, spiega il comunicato, sono riconosciute le prerogative di governance tipiche di un investitore di minoranza, fra le quali il diritto di nominare un membro del consiglio di amministrazione. L'accordo prevede un periodo di lock-up della durata di quattro anni a partire dal closing dell'operazione, fatta salva la possibilità di quotare Erg Renew, nonché il riconoscimento a Unicredit della facoltà di cedere ad Erg la partecipazione nell'ipotesi di mancata quotazione o nel caso di mancato accordo su operazioni strategiche. Il closing dell'operazione è previsto entro gennaio 2014.

"Sono molto soddisfatto dell'accordo raggiunto con Unicredit che testimonia l'importanza dei risultati sin qui conseguiti nelle rinnovabili e che permetterà di sostenere con maggior forza la crescita di ERG Renew, in particolare all'estero, anche in prospettiva di un suo potenziale ritorno in Borsa", ha commentato Luca Bettonte, amministratore delegato di Erg. Nell'operazione Ondra ha svolto il ruolo di advisor finanziario e lo studio Dla Piper quello di advisor legale.
COMMENTA LA NOTIZIA
b757 scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg