1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Equity: Jc & Associati, azionario in ripresa e dicembre in positivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercati azionari in ripresa dopo le recenti turbolenze. Parola degli esperti di Jc & Associati, che mettono in evidenza come il weekend del Thanksgiving Day, ovvero il lungo ponte a fine novembre, abbia dato indicazioni confortanti sulla salute dei consumi negli Stati Uniti. “Questo weekend – spiegano gli esperti – è considerato molto importante per l’andamento della stagione natalizia. Secondo le società di statistica che seguono dettagliatamente le vendite a livello generale e poi della singola catena di Department Store, un andamento positivo delle vendite al dettaglio in novembre è seguito poi da dati positivi anche in dicembre”. Per quanto vada detto che lo scorso anno in realtà dicembre fu deludente dopo il weekend positivo del Giorno del Ringraziamento, va anche detto che le vendite in prossimità del Natale e quelle successive bastarono a produrre numeri più che soddisfacenti. “Quest’anno – proseguono da Jc & Associati – nonostante i timori, le vendite secondo le prime indicazioni da ShoppersTrack, che analizza oltre 50mila retailers, sarebbero superiori alle stime e decisamente in crescita rispetto allo scorso anno”. Tra l’altro “anche singoli department come Jc Penney stanno rilasciando indicazioni positive”. Non solo, ma “quest’anno inoltre per il Pil statunitense sarebbero da aggiungere l’export e i flussi legati al turismo, che sembrerebbero essere decisamente superiori alle stime e che dovrebbero fare propendere per un soft-landing e non per una recessione della congiuntura”. Il tutto conduce gli esperti di Jc & Associati a formulare previsioni di fine anno piuttosto rosee per i mercati equity: “Gli indici azionari da lunedì dovrebbero invertire il trend e avere per dicembre un andamento positivo. Con il mercato che potrebbe puntare a nostro avviso sopratutto sulle asset class più penalizzate come il dollaro, le piccole e medie capitalizzazioni, i bond societari”.