Equity Asia e America Latina: Deutsche Bank stima progresso 10-15% a 1 anno

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 11/12/2007 - 16:57
A livello di previsioni "spicciole", gli economisti di Deutsche Bank per i prossimi tre mesi stimano un andamento del mercato azionario a stelle e strisce compreso tra un ribasso del 3% e un rialzo del 5%, mentre le propsettive migliorano in una ottica di 12 mesi: +7%-+12%. A tre mesi le aspettative sono del tutto analoghe in Eurozona, mentre considerando l'orizzonte annuale c'è un po' più di negatività: la crescita dell'equity è prevista tra il 6 e l'11%. In una ottica annuale le prospettive più rosee sono quelle relative ai mercati azionari emergenti dell'Asia e dell'America Latina, per i quali Deutsche Bank stima un progresso tra il 10 e il 15%. "Siamo confidenti - ha affermato Giorgio Mascherone, chief investment officer di Deutsche Bank in Italia, nel corso della presentazione dell'outlook di Deutsche Bank 2008 - che i mercati dell'area Bric (Brasile, Russia, India, Cina, ndr) possano crescere ancora anche grazie a un fattore 'interno' mentre sino a ora hanno fondamentalmente sfruttato fattori 'esterni'".
COMMENTA LA NOTIZIA