1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Equity 2008: Fidelity International, previsioni contrastanti per crisi del credito – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sebbene secondo gli esperti di Fidelity International le previsioni sui mercati azionari internazionali per il 2008 siano contrastanti per l’inasprimento delle condizioni sul mercato creditizio, non mancano alcune occasioni di acquisto. A due condizioni: a patto che si proceda a un’accurata selezione e a patto di diversificare. “Chi nel 2008 investirà nei mercati azionari occidentali – afferma Michael Gordon, responsabile della strategie di investimenti di Fidelity International – potrà ottenere dei profitti a condizione che i titoli vengano selezionati con cura e che non vengano semplicemente seguiti i principali indici di mercato”. “Evitare – prosegue Gordon – titoli del settore creditizio potrà essere determinante per ottenere ritorni economici, a patto che si cerchino società con forti flussi di cassa e bilanci solidi”. In ogni caso, “se i mercati dovessero diventare davvero instabili, gli investitori dovranno indirizzarsi verso società con buoni fondamentali”. Più genericamente, “la diversificazione diviene necessaria: gli investitori dovranno riconsiderare i metodi tradizionali di diversificazione sia per classi di attività sia per aree geografiche”. E in merito a quest’ultimo punto, “l’Asia potrebbe rappresentare la migliore area geografica in cui mantenere un’esposizione senza leva finanziaria”.