1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Equita taglia i prezzi obiettivo delle banche sull’ipotesi Tremonti bond

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per quel che concerne l’adesione ai Tremonti bond, spiegano gli analisti di Equita sim in una nota diramata quest’oggi, le banche avranno la facoltà di scegliere fra due regimi: il primo permette un risparmio sul coupon iniziale (7,5% con aumenti di 25 punti base ogni anno) a fronte di una penalizzazione sul prezzo di rimborso (120% da subito, 130% dal giugno 2013) mentre il secondo regime permette di rimborsare a 100% fino a giugno 2013 a fronte di una cedola iniziale di un punto percentuale superiore (8,5% fino al 2012). “Secondo noi – commentano gli esperti di Equita – è molto probabile che le banche opteranno per la seconda soluzione, ipotizzando il rimborso entro il 2013 o tramite utili non distribuiti o aumento di capitale. In base ai nostri calcoli quindi le banche che faranno più ricorso delle altre a questo strumento sono Banco Popolare e Monte dei Paschi di Siena”. Secondo gli esperti della sim, la prima ne richiederà per 1,1 miliardi di euro e la seconda per 1,9 miliardi.