1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Equita: dopo la correzione di maggio accumuliamo, overweight sul settore bancario -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Noi crediamo però che i numeri in ballo forzeranno le parti a trovare un accordo – spiega la sim milanese -. Infatti, se si somma l’esposizione a Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna, emerge che la Gran Bretagna e la Francia hanno a rischio 300 miliardi di euro di crediti/bond e la Germania 400 miliardi. Inoltre post-Lehman il concetto di default controllato ci sembra goda di minore popolarità”. Il mercato, secondo la sim milanese, appare quindi troppo penalizzato e “in modo particolare le banche, tornate a trattare a multipli sul tangible book vicini ai minimi visti a marzo 2009 nonostante un outlook sui ricavi e sul credito decisamente migliore”.