1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

E.On: utile netto adj 2010 scende del 4% a 4,9 mld, cedola di 1, 5 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Profitti inferiori alle attese per E.On che però sorprende in positivo a livello di ricavi. Il colosso energetico tedesco ha archiviato il 2010 con un utile netto adjusted di 4,9 miliardi di euro, in calo del 4% rispetto all’esercizio precedente. Il consensus era per un utile netto adj a 5,12 mld. I ricavi si sono attestati a 92,9 mld (+16%), superiori agli 82,9 mld del consensus. L’ebit adjusted è salito del 2% a 9,5 mld. Proposta la distribuzione di una cedola di 1,50 euro per azione. A fine 2010 il debito netto è sceso a quota 37,7 mld, 7 mld in meno rispetto al 2009. Per il 2011 il gruppo prevede un utile netto adjusted nel range 3,3-4 mld, mentre l’ebitda è stimato in area 11,2-11,9 mld, per poi salire oltre i 13 mld nel 2012.