E.On, possibile vendita asset per oltre 2 mld dollari

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 13/03/2013 - 10:44
Quotazione: E.ON
E.On, la maggiore utility tedesca, avrebbe intenzione di raccogliere nei prossimi due anni oltre 2 miliardi di dollari dalla vendita di alcuni asset, tra cui due utility tedesche e la partecipazione nella società del processo nucleare Urenco. Un'operazione necessaria per ridurre il debito ed espandersi sui mercati emergenti, secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa. Questa mattina è in corso la conferenza sui risultati. Oggi la società ha infatti alzato il velo sui conti che hanno visto l'indebitamento finanziario migliorare significativamente, diminuendo di 3,3 miliardi a 14,7 miliardi. Per il 2013 la società vede un Ebitda rettificato compreso tra 9,2-9,8 miliardi di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
 

E.ON

E.on

Paola scrive...
 

E.ON

E.on

lindafor scrive...
nemo17 scrive...