1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

E.On, disponibili 7 miliardi per acquisizioni in Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E.On ci ritenta e mette sul piatto nuove risorse. Dopo il fallimento della scalata alla spagnola Endesa, l’utility tedesca annuncia di mettere a disposizione 7 miliardi di euro per acquisti in Europa. Il numero uno di E.On, Wolf Bernotat, ha annunciato un piano di riacquisto di azioni proprie fino a 7 miliardi entro il 2008. Si tratta di risorse che serviranno al risiko elettrico. E qualche mira, E.On ce l’ha già. La tedesca sembra stia guardando con interesse alla Russia, dove il governo sta per assegnare il 25% della quinta partita di centrali elettriche che passeranno ai privati. Ma ancora una volta si trova di fronte Enel. Anche il gruppo italiano guidato da Fulvio Conti sembra guardare con occhi dolci in quella direzione. Uno scontro, per cui le due società sono pronte a spendere oltre un miliardo di euro.