1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

E.ON conferma stime 2016 dopo risultati primo semestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo E.ON ha evidenziato nella prima metà dell’anno un EBIT rettificato del core business in crescita del 15% a 1,7 miliardi di euro. L’EBIT rettificato di Gruppo pari a 2 miliardi di euro, in flessione del 6% rispetto all’anno precedente. Lo si apprende da un comunicato della società secondo cui le svalutazioni (2,9 miliardi di euro) e gli accantonamenti (0,9 miliardi di euro) dovuti a fattori contingenti relativi a Uniper hanno causato una perdita netta per E.ON pari a 3 miliardi di euro. La società precisa inoltre che sta proseguendo secondo i piani lo scorporo di Uniper, la cui quotazione è prevista per settembre. Il management ha confermato le previsioni per l’esercizio 2016 con un EBIT rettificato previsto tra 2,7 e 3,1 miliardi di euro, ed un utile netto rettificato compreso tra 0,6 e 1 miliardi di euro.