1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enterprise Oil alla ricerca di uno “scaccia-Eni”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo petrolifero inglese Enterprise Oil al centro dell’attenzione di investitori e analisti, in vista dell’appuntamento di domani dove il nuovo chief executive della società Sam Laidlaw sarà chiamato a delineare la propria strategia per contrastare una eventuale opa da parte di Eni. Secondo quanto riportato, Laidlaw dovrebbe presentare un piano per ridurre i costi e centralizzare lo staff per l’esplorazione. Circa 100 alti dirigenti dovrebbero essere licenziati nel tentativo di ridurre di costi del 25%. Laidlow avrebbe dovuto spiegare alla comunità finanziaria la strategia del gruppo il prossimo 22 febbraio in occasione del bilancio 2001. Tuttavia, dopo che Enterprise ha respinto una offerta sulla società proveniente con tutta probabilità da Eni, il manager ha deciso di accelerare i tempi del piano per mantenere l’indipendenza dell’azienda.