1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enrico Braggiotti anticipa la fine del mandato e si dimette da Cmb

QUOTAZIONI Mediobanca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mandato sarebbe scaduto tra poche settimane, ma Enrico Braggiotti ha deciso di lasciare in anticipo l’incarico di presidente della Banque Monegasque (Cmb), controllata da Mediobanca. Il board della banca provvederà, in data 6 febbraio, alla nomina del nuovo presidente nella persona di Etienne Franzi, ex ministro del Tesoro del Principato nonchè presidente dell’associazione locale degli istituti di credito. L’addio anticipato non è in realtà una sorpresa, Braggiotti ha infatti 83 anni e comunque conserverà la presidenza della Fondazione Cmb mentre nel board della banca rimarrà il figlio Gian Luca. Il rinnovamento al vertice del Cmb è stato accelerato da Mediobanca che dal 2003 ne detiene il controllo e dal 2004 ha portato la partecipazione al 100% del capitale. Il primo passo importante è della fine di dicembre, quando l’istituto guidato da Alberto Nagel e Renato Pagliaro ha designato alla carica di ad Edoardo Loewenthal.