1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enìa punta a riduzione costi anche attraverso cessione partecipazioni minori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra gli obiettivi che si è prefissata Enìa per il prossimo futuro c’è quello di ridurre sensibilmente la voce costi. La prossima matricola di Piazza Affari stima di poter ridurre i costi operativi nell’ordine del 5-8% attraverso un’ulteriore ottimizzazione delle risorse umane ma soprattutto attraverso una politica di dismissione di partecipazioni ritenute non strategiche. “Ad agosto 2006 ammontavamo addirittura a 52 le società da noi partecipate”, ha sottolineato l’amministratore delegato di Enìa, Ivan Strozzi. “Ne abbiamo già dismesso alcune – ha proseguito Strozzi – ma l’obiettivo è quello di ridurre le partecipazioni all’interno di un range di 20-30. Procederemo innanzitutto alla cessione di partecipazioni in società meno legate al nostro ambito territoriale di pertinenza”. L’Opvs di Enìa è partita oggi con l’esordio sullo Star di Borsa Italiana previsto il prossimo 10 luglio.