Eni: voci di discesa in Snam sotto il 5%, per Intermonte operazione complessa

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 27/02/2012 - 11:13
Quotazione: ENI
Quotazione: SNAM
E' ancora la separazione Eni-Snam a tenere banco a Piazza Affari con il Governo che, secondo indiscrezioni di stampa, sembrerebbe orientato a chiedere al colosso petrolifero di diminuire la sua quota nella società della rete gas sotto il 5%. "Se questa ipotesi venisse confermata renderebbe più complessa l'operazione di cessione di Snam da parte di Eni ma con conseguenze potenzialmente negative solo sul titolo Snam", scrivono gli analisti di Intermonte nella nota odierna che continuano a ritenere che il principale candidato a subentrare a Eni in qualità di azionista di controllo di Snam possa essere la Cassa Depositi e Prestiti. A Piazza Affari il titolo Eni mostra una flessione dello 0,85% a 17,42 euro, mentre la controllata Snam arretra dell'1% a 3,572 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA