Eni vira in territorio negativo a Piazza Affari dopo guasto a impianto di Elgin

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 27/03/2012 - 16:47
Quotazione: ENI
Eni vira in territorio negativo dopo la conferma di una perdita di petrolio nell'impianto di Elgin nel Mare del Nord, gestito da Total. Il gruppo di San Donato Milanese è il secondo azionista del giacimento con una quota pari al 21,8%. In termine di produzione, l'impatto per il Cane a sei zampe dovrebbe essere abbastanza marginale. Il titolo, che in mattinata aveva beneficiato di un'altra scoperta "giant" nell'offshore del Mozambico, in questo momento lascia sul parterre circa l'1,5% a 17,82 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
absbeginner scrive...
aspigasca scrive...