Eni: via libera da cda a emissione bond da massimi 2 mld entro 27 aprile 2012

Inviato da Micaela Osella il Mer, 27/04/2011 - 13:52
Quotazione: ENI
Il Consiglio di Amministrazione di Eni ha deliberato l'emissione di uno o più prestiti obbligazionari, da emettersi in una o più tranche, da collocare presso il pubblico indistinto in Italia e da destinare alla quotazione in uno o più mercati regolamentati, incluso il Mercato Telematico Obbligazionario (MOT), entro il 27 aprile 2012, per l'importo complessivo massimo di 2 miliardi di euro. Lo annuncia la società in una nota, specificando che le emissioni permettono di mantenere un'ampia base di investitori e una struttura finanziaria equilibrata per quanto attiene il rapporto fra indebitamento a breve e a medio-lungo termine.
COMMENTA LA NOTIZIA