Eni: utile netto I trim cresce del 42% a 3,62 miliardi di euro

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 27/04/2012 - 08:27
Quotazione: ENI
Eni archivia il primo trimestre con un utile netto in crescita del 42% a 3,62 miliardi di euro contro i 2,55 miliardi registrati nell'analogo periodo dell'anno scorso. L'utile netto adjusted è aumentato del 12,8% a 2,48 miliardi di euro rispetto ai 2,2 miliardi di un anno fa per effetto del miglioramento della performance operativa parzialmente compensato dai maggiori oneri finanziari (-207 milioni).L'utile operativo adjusted si è attestato a 6,45 miliardi di euro, mostrando un progresso del 26,5% dai precedenti 5,1 miliardi, grazie al miglioramento di performance della divisione Exploration & Production (+23,8%), trainata dal robusto andamento del prezzo del petrolio e dalla ripresa delle attività in Libia. Gli investimenti tecnici sono stati pari a 2,87 miliardi mentre il flusso di cassa netto da attività operativa è stato di 4,19 miliardi di euro. Quest'ultimo ha consentito di coprire i fabbisogni finanziari connessi agli investimenti tecnici e finanziari e di ridurre l'indebitamento finanziario netto di 0,61 miliardi rispetto a fine 2011 a 27,43 miliardi di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA