Eni tranquillizza su accordo gas algerino-russo

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’accordo del gas russo-algerino non fa paura all’Eni. O almeno al quartier generale di San Donato mantengono la calma. “Stiamo lavorando in maniera coincidente col governo per limitare al massimo gli effetti di una eventuale situazione invernale negativa – fanno sapere da San Donato – nel frattempo confermiamo che le due compagnie, Gazprom e Sonatrach sono nostri partner da molti anni, hanno sempre rispettato gli impegni e confidiamo che continueranno a farlo”. I russi di Gazprom e gli algerini di Sonatrach hanno firmato nel fine settimana a Mosca un memorandum per sviluppare iniziative congiunte sul mercato globale degli idrocarburi. Un accordo che è stato bollato come l’Opec del gas da parte del ministro dello sviluppo, Pierluigi Bersani.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…