Eni: titolo debole a Piazza Affari, voci di nuovi problemi di produzione in Libia

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 12/11/2014 - 12:23
Quotazione: ENI
Eni debole a Piazza Affari, dove cede quasi 1,5 punti percentuali a 16,34 euro, in scia alle indiscrezioni sui nuovi problemi di produzione in Libia. Secondo il sito Platts, i campi di Sharara e Elephant hanno arrestato la produzione da alcuni giorni. La National Oil Company del Paese nordafricano ha però fatto sapere che una volta ripristinata la sicurezza a Sharara, entrambi i campi saranno in grado di riprendere la produzione.
COMMENTA LA NOTIZIA