Eni sull’S&P zavorrata da Royal Dutch e Ubs

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sull’S&P/Mib questa mattina il titolo Eni viaggia in terreno negativo, evidenziandosi tra le peggiori performance del listino delle 40 blue chip milanesi: al momento il ribasso si attesta al 2,96% a quota 17,38 euro, con un minimo intraday già toccato a 17,11 euro. A pesare sono sia l’inversione di tendenza in Borsa, per passare in negativo, del peer Royal Dutch Shell, dopo l’uscita dei conti trimestrali, sia gli analisti di Ubs. Questi ultimi in un report di oggi hanno tagliato il target price sul titolo del colosso del Cane a sei zampe portandolo da 28 a 25 euro, confermando il rating “buy”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…