Eni: South Stream, raggiunto accordo per il finanziamento del tratto Mar Nero

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 15/11/2012 - 11:06
Quotazione: ENI
South Stream, consorzio internazionale di cui fanno parte con il 50% Gazprom, con il 20% Eni e con il 15% ciascuno Edf e Wintershall (Basf), ha raggiunto un accordo per il finanziamento del tratto sottomarino lungo 900 km del gasdotto che attraverserà il Mar Nero. Lo ha annunciato una nota, senza però fornire i dati finanziari dell'operazione. Gli azionisti di minoranza, spiega il comunicato, manterranno il diritto di abbandonare il progetto nel caso in cui alcune condizioni non vengano in futuro soddisfatte. L'accordo è stato raggiunto ieri dal Cda riunitosi nel quartier generale di Eni a San Donato Milanese durante il quale si è stabilito che l'organizzazione permanente del progetto sarà installata ad Amsterdam per facilitare la programmazione, la costruzione e le operazioni. Sempre sulla base del deal, South Stream proseguirà lo sviluppo del progetto secondo il piano approvato che prevede il trasporto dalla Russia all'Europa del primo gas attraverso il Mar Nero entro la fine del 2015.
COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...