Eni: per SocGen il titolo può arrivare a 15,1 euro, ma attenzione alle incognite

Inviato da Redazione il Mar, 29/09/2009 - 12:26
Quotazione: ENI
Gli analisti della banca francese, Société Générale, hanno rivisto la valutazione su Eni. Il broker ha alzato il target price sul titolo del Cane a sei zampe, portandolo a 15,1 euro dai precedenti 14,3 euro, "essenzialmente per riflettere il più basso premio al rischio". Ma è meglio restare con i piedi per terra: per gli esperti di SocGen Eni resta un titolo da vendere a causa delle troppe incognite che pendono come una spada di Damocle sul capo del gruppo petrolifero di San Donato come per esempio la politica di dividendo, il mercato del gas e le diverse fonti di crescita. Le azioni Eni cedono in questo momento lo 0,64% a 17,06 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...