1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni-Snam: via libera al decreto sulla separazione, mercoledì i Cda di Eni e Cdp

QUOTAZIONI Snam
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni e Snam contrastate a Piazza Affari nella prima seduta post-decreto che definisce le linee guida dell’operazione di separazione tra le due società. La normativa ha confermato la cessione di una quota non inferiore al 25,1% di Snam da Eni a Cassa Depositi e Prestiti mediante una trattativa diretta in tempi brevi, in ogni caso entro 18 mesi. Dall’ultima bozza circolata nei giorni scorsi, sono emerse due novità: è sparito il tetto del 5% del capitale per i soggetti non pubblici ed è stato eliminato ogni riferimento a possibili problemi di antitrust per Italgas. L’attesa ora è per mercoledì, quando si riuniranno i Cda di Eni e di Cdp per approvare la transazione. “L’eliminazione del tetto del 5% rappresenta una notizia positiva per Snam – spiega Intermonte nella nota odierna – in quanto apre maggiormente ad un potenziale ingresso in forze di altri azionisti. Anche la seconda novità è da interpretarsi positivamente in quanto sembra per lo meno allontanare la possibilità di una cessione forzata di Italgas. Ci attendiamo una reazione positiva del titolo alla versione finale del decreto”, prosegue il broker. Inoltre “lo schema dell’operazione dovrebbe secondo noi prevedere l’acquisto cash da parte di Cdp di un 15% circa di Snam finanziato da annullamento azioni proprie Eni e del restante 10% circa attraverso distribuzione azioni Snam a Cdp al posto dividendo cash”, concludono gli esperti. Positivo il titolo del cane a sei zampe sl Ftse Mib in rialzo del lo 0,76% a quota 15,87, in ribasso l’azione di Snam in calo dello 0,56% a 3.,174 euro.

Commenti dei Lettori
Dal Forum
News Correlate
PARTECIPAZIONI RILEVANTI

Snam: Blackrock lima partecipazione al 4,872% (Consob)

Blackrock lima la partecipazione in Snam portandola al 4,872% dal precedente 5,051 (ultimo aggiornamento al 31 marzo 2017). La comunicazione è stata resa da Consob ed è relativa ad un’operazione che risale al 12 maggio 2017.

PARTECIPAZIONI RILEVANTI

Snam: Blackrock detiene partecipazione indiretta al 5,006% tramite strumenti finanziari

Blackrock detiene il 5,006% di Snam a titolo di partecipazione indiretta attraverso strumenti finanziari e aggregate. Nel dettaglio, il 4,922% della partecipazione assegna al fondo statunitense diritti di voto riferibili ad azioni, lo 0,044% rappresenta una partecipazione potenziale detenuta tramite 15 società di gestione del risparmio controllate. Il restante 0,040% riguarda altre posizioni lunghe con […]

COLLOCAMENTO BOND

Snam: collocato bond equity linked da 400 milioni di euro al 2022

Snam ha annunciato di aver collocato il prestito obbligazionario “equity linked” per un importo nominale di 400 milioni di euro con durata di cinque anni. I bond sono stati emessi alla pari e non matureranno interessi. Il prezzo di conversione iniziale è stato fissato 4,8453 euro, che rappresenta un premio del 26% sopra il prezzo […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari piatta in attesa della Bce. Male banche e utility, corre Ferrari

Mercati contrassegnati ancora da una certa dose di debolezza in Europa, mentre cresce l’attesa per la riunione della Banca Centrale Europea in agenda giovedì. Mario Draghi sarà chiamato a dover gestire i delicati equilibri all’interno del suo board, in particolar modo verso le crescenti pressioni che vertono su una riduzione degli stimoli quantitativi all’economia facendo […]

EMISSIONE BOND

Snam: lanciato bond a 5 anni per 300 milioni di euro

Snam oggi ha lanciato un’emissione obbligazionaria a tasso variabile, sotto forma di private placement, per un ammontare di 300 milioni di euro, durata 5 anni e cedola variabile pari a Euribor 3 mesi più 0,60%. “Con l’emissione odierna Snam prosegue nel percorso di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del […]