1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni si rafforza in Tunisia, perforati con successo nuovi pozzi esplorativi

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni continua con successo la campagna esplorativa nella regione tunisina del Sahara. La compagnia ha concluso positivamente la perforazione dei pozzi esplorativi denominati Karma-1 e Nakhil-1, situati rispettivamente nella concessione Adam, 700 chilometri a sud di Tunisi, e nel permesso di Bordj el Kadra, localizzato in vicinanza del centro di trattamento e produzione olio operato da Eni. Il gruppo italiano opera in Tunisia nelle attività di esplorazione e produzione di idrocarburi dal 1963 e con una produzione giornaliera di 17 mila barili di olio al giorno detiene la leadership del settore nel Paese.