Eni si affossa a Piazza Affari dopo annuncio conti e dividendo

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 31/07/2009 - 10:31
Quotazione: ENI
Eni in pesante calo sulla Borsa di Milano. Fin dai primi scambi il titolo del gruppo petrolifero si è classificato come peggiore del paniere Ftse Mib. In questo momento l'azione scambia a 16,69 euro, evidenziando un ribasso del 5,71%. Questa mattina il cane a sei zampe ha annunciato i conti intermedi che hanno visto una pesante flessione dell'utile nella prima parte dell'anno e un debole dividendo. Nel primo semestre del 2009, il gruppo petrolifero italiano ha riportato un calo del risultato netto adjusted del 49,8% a 2,66 miliardi di euro, mentre l'utile netto ha accusato una flessione del 59,5% a 2,74 miliardi. L'acconto sul dividendo è invece stato proposto di 0,50 euro contro gli o,65 euro del 2008. Gli analisti di Equita si attendevano un dividendo di 55 centesimi. Ora è "probabile che il consensus di dividendo sull'anno, ancora a 1,28 euro, si ricollochi nell'area 1,10-1-1,15 euro", dichiarano oggi gli esperti della sim milanese, che avevano già una stima di Eps 2009 pari a 1,15 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA