1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Eni: segno più per le riserve mondiali di petrolio e gas -2-

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per quanto riguarda il gas, “il consumo globale è aumentato del 2,5%, frutto di dinamiche opposte: l’Unione Europea nell’ultimo anno ha registrato una flessione (-10,8%), riconducibile in primo luogo alla difficile congiuntura economica e al clima mite rispetto al 2010, mentre la domanda asiatica (+ 9,4%) ha rappresentato il driver della crescita dei consumi mondiali (soprattutto Giappone e Cina).

Consistente anche la crescita dei consumi di America Latina e Medio Oriente (+ 4,3% e +7,4%)”. +2% per le riserve di gas, “grazie anche alle nuove scoperte effettuate in Turkmenistan e all’unconventional gas negli Stati Uniti, che insieme alla Russia controlla il 40% della produzione mondiale”. Un andamento opposto rispetto all’Ue, il cui output nel 2011 è sceso dell’11,5% annuo.