Eni: scoperto nuovo giacimento in Mozambico

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 03/09/2013 - 10:37
Quotazione: ENI
Eni ha effettuato una nuova importante scoperta presso il prospetto esplorativo Agulha, situato nell' Area 4 nell'offshore del Mozambico. Lo rende noto in un comunicato il Cane a sei zampe in cui spiega che le stime preliminari indicano che la struttura di Agulha possa contenere tra i 176 e i 247 miliardi di metri cubi di gas in posto (tra i 5 e i 7 Trillion cubic feet). Eni e i partner dell'Area 4 stanno completando la valutazione della scoperta e pianificando il programma per la sua delineazione.

La scoperta del giacimento, prosegue la nota, apre un nuovo fronte esplorativo nell'area meridionale dell'Area 4, dove la società di San Donato Milanese prevede di perforare tre nuovi pozzi nel corso del 2014.

Eni è operatore dell'Area 4 con una partecipazione indiretta del 50% detenuta attraverso Eni East Africa, che detiene il 70% del'Area 4. Gli altri partner sono Galp Energia (10%), KOGAS (10%) e Enh (10%, portata nella fase esplorativa). Cnpc detiene nell'Area 4 una partecipazione indiretta del 20% tramite Eni East Africa.
COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...